giovedì 27 ottobre 2011

Poesia a quattro mani






In questo mondo virtuale ci  si incontra per le vie dell'anima.  Oggi, colgo l'occasione di postare
una poesia scritta a quattro mani, virtualmente.


Leggendo i suggestivi versi della poesia di Rosaria, ne sono rimasta profondamente colpita, sentendo che mi apparteneva. Così non ho saputo frenare l'impulso di "riscriverla" mettendoci un po' di me. Adesso la poesia appartiene ad entrambe...


Rosaria ha voluto condividerla con i suoi amici e lettori. Pertanto, se ne assume la responsabilità.


Cercando per le vie dell'anima...le anime non possono non incontrarsi.


Ti cercherò
nelle risposte mai date
nei ritagli di tempo
nelle lotte mai vinte
nei profondi silenzi
nei cuori socchiusi.

Ti cercherò
nei solchi dei campi
tra l'erba e il trifoglio
nella neve che imbianca
nelle cose
mai avute
nelle cose
mai date.


Ti cercherò
nei posti mai andati
negli incerti sorrisi
nei chiusi ricordi.


Ti cercherò nelle foto.


Ti cercherò
nei dubbi che ho
in quello che so
per quello che sono
oltre l'amore,
più in là di un amore.


Ti cercherò
nei tramonti d'estate,
nelle conchiglie raccolte
ai bordi del mare.


Ti cercherò
negli usignoli impettiti
nei passerotti feriti
nei bambini
ridenti,
giocosi
silenti.


Ti cercherò
negli ultimi istanti
di un binario lasciato
nei cespugli
di more e lamponi
alla foce di un fiume.


Ti cercherò nelle fiabe dei nonni.


Ti cercherò
in un viaggio impensato
nella pioggia improvvisa
tra il sacro e il profano
tra le cose
mai dette
tra le cose
mai fatte.


Ti cercherò alla fine di tutto.


Annarita Ruberto 
Maria Rosaria Di Lella





6 commenti:

Costantino ha detto...

Una bellissima emozione,condividere la stesura di una meravigliosa poesia!
In saluto,Costantino

Gabe ha detto...

bella esperienza,dolcissimo risultato,buona festa cara Rosy

Strega Bugiarda ha detto...

Rosy... emozioni e sensazioni in dono...
Grazie

Nicolanondoc ha detto...

Magnifiche entrambe, un tocco di magia. Baci

riri ha detto...

Il tempo è tiranno, ma mi ripropongo di leggere questo bellissimo blog fatto di te e care amiche:-) La poesia a 4 mani è incantevole!!Baci ad entrambe le poetesse.

rosy ha detto...

Costanrino,
Gabe.
Strega bugiarda
Nicola
Riri
Vi abbraccio e vi ringrazio
a nome anche di Annarita.
Ciao amiche/ci
Siete dei miti!