giovedì 13 agosto 2009

Ti scrivo con i fiori

Nel bosco ombreggiante di verde
ho intrecciato fresche ghirlande
di fiori,  gioiosi e lieti
cantano il mio amore.
Col cuore giovane e innamorato
per te sfogliavo margherite,
con l'eterno ritornello
mi ama?  O non mi ama?
Sotto un profumato fior d'arancio
tremante raccolsi il tuo primo bacio
e tutti i nostri si...

Un bocciolo di rosa rossa
si schiuse alla passione
le rose non sono senza spine
 qualcuna trafisse il mio cuore

Nel tuo incantato giardino
mi chiudesti
 con profumate violette
stordivi il mio cuore
che tutto ti perdonava.

Ora che la stagione è mutata
regalo alle stelle e al vento
questo mio canto d'amore,
che il timido non ti scordar di me
 sull'erbetta verde
ha scritto per te.

Di Lella Maria Rosaria

2 commenti:

AlessandraLace ha detto...

bellissime le tue parole, grazie per le belle e profonde emozioni. un abbraccio

cosimo ha detto...

Complimenti per i tuoi versi!
Hanno la leggerezza dei fiori, del mare, di ogni tipo di profumo della natura....hanno la vita.